Piano Web Hosting

Una volta registrato il dominio sarà necessario pensare a come mettere in linea il tuo sito.

Per farlo, come sappiamo, sarà necessario fare ricorso ad un piano di hosting cioè acquistare dello spazio all'interno di un server perennemente connesso (ad alta velocità) alla rete Internet.

Hostare il sito sul PC di casa?

In linea puramente teorica è possibile decidere di hostare il proprio sito anche all'interno del PC di casa (se si disponde di un IP fisso)....

ma si tratta di una scelta assolutamente assurda e limitativa: un comune PC, infatti, non è pensato per restare attivo 24h e non ha le giuste dotazioni hardware, così come una ADSL casalinga risulterebbe troppo lenta (e, soprattutto, non suffientemente "ampia") per gestire il traffico di un sito web.

Da un punto di vista di costi, inoltre, l'assoluta esiguità dei prezzi dei piani base offerti renderebbe questa scelta anche "anti-economica" in quanto i costi della linea ADSL e del consumo elettrico sarebbero ben superiori al canone annuo di un servizio di questo genere.



Caratteristiche di un Server Web
Come accennato, un server Web è un computer molto potente dotato di particolari caratteristiche sia a livello hardware che software.

Da un punto di vista hardware, infatti, un server è un computer appositamente concepito per un utilizzo 24h e munito di componenti rindondanti: doppio alimentatore, doppia scheda di rete e così via.

Oltre a questo, i server sono normalmente muniti di particolari sistemi di raffreddamento, hard-disk molto veloci e capienti, una elevatissima quantità di Ram e diversi CPU.


Web Server
Tutta la dotazione hardware di un server è pensata per offrire elevate prestazioni in ambito professionale riducendo al minimo gli sprechi di energia ed amplificando le performances in termini di tempo di risposta.

Oltre che da un punto di vista hardware, il server web sono muniti di un'apposita dotazione software caratterizzata da sistemi operativi ad hoc (come, ad esempio, Windows Server di Microsoft), ambienti come IIS e Apache per la gestione dei siti web, DBMS come MySQL e SQL Server per la gestione dei dati, ecc.

Oltre a tutto ciò, i server web vengono normalmente collocati in ambienti ad hoc (server farm) muniti di connessione ultraveloce alla Rete (centinaia di Megabit al secondo), sistemi di monitoraggio anti-intrusione, blocchi di continuità, climatizzazione e controllo della temperatura, ecc.


Insomma, come avrete capito, decidere di sottoscrivere un piano di hosting non è una facoltà, bensì è una scelta obbligata dettata da specifiche esigenze tecniche e da un obbiettivo vantaggio economico.

Hai trovato questa risposta utile?

 Stampa Articolo

Leggi

Hosting Condiviso - Shared Hosting

All'interno di una stessa macchina sono ospitati diversi siti web. Ne consegue che le risorse...

Quale hosting provider scegliere?

Difficile rispondere, azni impossibile. La scelta è veramente soggettiva e dipende da una...

Le URL

Per contattare un server è necessario conoscere il suo indirizzo IP... tuttavia molto raramente...

Configurare la posta elettronica del dominio

Quando si acquista un dominio e uno spazio web si ha la possibilità, oltre che di mettere in...

Introduzione all'Hosting

In questa guida cercheremo di introdurre il lettore al mondo del web hosting o, più comunemente,...

Powered by WHMCompleteSolution