cloudflareI siti web molto veloci sono apprezzati dai navigatori e da Google, ecco perché siamo davvero entusiasti di annunciare la nostra partnership con CloudFlare. Se non avete mai sentito parlare di CloudFlare prima  la loro proposta è molto semplice: hanno lo scopo di rendere il vostro sito web  più veloce e proteggerlo dalle minacce del web.

Suona bene? Noi pensiamo di sì.

La parte più interessante è che ora è possibile attivare CloudFlare dal vostro spazio web in pochi click e non vi costerà un centesimo.

 

Su IlTuoSpazioWeb maggiore velocità per il caricamento dei contenuti, grazie a CloudFlare

Attivando CloudFlare sul tuo sito avrai a disposizione la loro Content Delivery Network o CDN

Che cosa è un CDN?

E’ un sistema che consente ai tuoi visitatori di visualizzare più velocemente i contenuti del tuo sito perchè a rispondere sarà il server geograficamente più vicino alla posizione fisica del tuo visitatore. CloudFlare è attivo in 14 data center situati strategicamente in tutto il mondo.

 mappa-cloudflare

Quando il traffico passa attraverso il data center, CloudFlare determina in modo intelligente quali parti del tuo sito web sono statiche e quali sono dinamiche.

Ad esempio gli elementi statici possono essere immagini, PDF scaricabili, file JavaScript o CSS.

Le porzioni statiche vengono memorizzate nella cache dei server per un breve periodo di tempo e CloudFlare scansiona il tuo sito per vedere se ci sono stati degli aggiornamenti, sposta quindi automaticamente le parti statiche nella loro cache. Questo processo è basilare per garantire ai visitatori tempi di caricamento più veloci e migliori prestazioni.

Il sistema intelligente di caching di CloudFlare si traduce in un importante risparmio di consumo di banda e  carico di lavoro del server, il risultato è un sito veloce ed estremamente efficiente.

Le statistiche certificano che i siti con il CloudFlare attivo registrano una risparmio del 60% nel consumo di banda, e una riduzione del 65% nelle richieste dirette al server.

In generale l’effetto complessivo di CloudFlare è di ridurre il tempo di caricamento delle pagine ed aumentare la velocità del tuo sito, sarà possibile controllare le statistiche ed apprezzarne i benefici utilizzando la pagina a tua disposizione di analisi CloudFlare .

Rocket Loader
Oggi i siti web sono spesso strutturati attraverso varie componenti  come widget, plugin, servizi pubblicitari, pulsanti di Twitter/Facebook … tutte queste componenti richiedono tempo per caricare le pagine e rallentano  il tuo sito web.

CloudFlare è in grado di combinare più file JavaScript in una singola richiesta così da evitarene il sovraccarico,  inoltre, può ottimizzare il tuo codice  HTML per renderlo più veloce possibile, evitando di dover attendere gli script come, ad esempio, widget o pubblicità che rallentono le tue pagine web.

widgets-plugins

Sempre on-line
Nel remoto caso in cui il tuo sito sia offline a causa di un problema di rete o del server, con CloudFlare  il tuo sito web sarà sempre on-line  perchè  CloudFlare lo memorizza sempre nella cache. CloudFlare sarà sempre in grado di rispondere alle visite ricevute  anche durante il protrarsi del problema del tuo server. Questo significa che i visitatori non vedranno mai un sito web off-line o un messaggio di errore.

 

Sicurezza Web Broad
Nel corso del 2011, CloudFlare ha identificato un aumento del 700% nel numero di attacchi distributed denial of service (DDoS) su Internet (vedere la tabella qui sotto).  Considerando il trend in aumento di tali attacchi, attivando CloudFlare dal nostro cPanel è possibile garantre una protezione  per il tuo sito web.

distributed denial of service (D

CloudFlare offre una vasta gamma di protezione anche contro attacchi hacker o spam inviati all’interno di un blog/forum. Il punto di forza di questa Società è che attraverso l’analisi del traffico di milioni di visitatori in tempo reale il sistema intelligente genera ed applica automaticamente nuove regole di protezione dei siti web escludendo il traffico dannoso.

Il loro obiettivo a breve termine è quello di rendere gli attacchi contro i siti web soltanto una reliquia della storia. Per ogni nuova forma di attacco studiamo sempre una nuova contromossa come se stessero giocando ad una partita di scacchi.

Dai un’occhiata a questo fantastico post sul blog che delinea come CloudFlare è stato utilizzato dal gruppo di hacker LulzSec per proteggere il loro sito web da attacchi di altri gruppi di hacker.

Come posso attivare CloudFlare sul mio sito web?
Basta un click per attivare CloudFlare, è sufficiente accedere al tuo cPanel e cercare l’icona CloudFlare. Scegli il dominio che si desidera attivare, quindi fare clic su la nuvola arancione. Signori, il gioco è fatto!

attivare CloudFlare

Non dovrete pagare un centesimo per abilitare la protezione di base. Per i proprietari di siti che desiderano usufruire di altre soluzioni avanzate, CloudFlare offre anche un livello CloudFlare Pro a 20 dollari al mese per il primo sito web ed a 5 dollari al mese per ogni sito successivo. Il CloudFlare Pro include tutte le caratteristiche del CloudFlare Free, con aclune opzioni aggiuntive come SSL, web application, firewall completo ed analisi più veloci.

Per saperne di più un video introduttivo della durata 90 secondi!

Diteci come vi trovate!

I commenti sono chiusi.

Top