Blog

Come per ogni settore di mercato, anche per quello dei domini, tra la fine del vecchio anno e l’inizio del nuovo, gli analisti provvedono a individuare i principali trend che si sono affermati e quelli che potenzialmente potrebbero prendere piede. Dalle parole di Tobias Flaitz, chief executive officer di Sedo, emerge che il 2015 ha fatto registrare una netta ripresa del settore, giovando sia ai marketplace che agli hosting provider. Facendo riferimento ai dati raccolti dal portale DN Journal, il team de IlTuoSpazioWeb ha realizzato per voi un’efficace guida per andare alla scoperta dell’andamento complessivo dei nomi a dominio.

Principali trend domini 2015 e previsioni per l’anno in corso

trend-in-crescita-compressor

Un fenomeno ragguardevole che si è verificato nel corso del 2015, come pure fanno notare gli esperti, consiste nel fatto che il mercato dei domini della Repubblica Popolare Cinese è divenuto il primo del mondo quanto a volume di affari. Come afferma George Hong, fondatore e amministratore delegato della Guta, tra i domini che hanno duplicato le proprie vendite nel Pese del Dragone, vanno annoverati quelli che presentano nomi brevi (dalle 2 alle 4 lettere o dai 2 ai 5 numeri) e le seguenti estensioni: 1) .cc; 2) .cn; 3) .com.

Ma qual è stata la reale spinta che ha determinato il boom del mercato dei domini in Cina?

In primo luogo va sottolineato che il governo cinese ha messo in atto una politica fiscale (agevolazioni, incentivi per le start-up, ecc.) in grado di favorire il settore produttivo e, dall’altra, l’esistenza di specifiche compagnie di finanziamento domini hanno agevolato tutti coloro che hanno deciso di investire in questo settore di mercato.

.com: un successo lungo trent’anni

L’estensione più longeva della storia è senz’altro la celebre .com che, malgrado i suoi trent’anni suonati, continua ad essere la star dei Top Level Domain (dominio di primo livello). Come già detto precedentemente, il primato di questa estensione è stato ulteriormente consolidato dalle nuove richieste provenienti dal mercato asiatico.

In ripresa anche i nuovi domini di primo livello (gTLD)

Malgrado una partenza in sordina, i nuovi domini di primo livello (.mail, .bar, .store, .tour, .hotel, .roma, .online, .pizza, .brand, .web, .blog, .restaurant, ecc.) hanno registrato una certa ripresa nel 2015, soprattutto grazie a specifiche campagne promozionali mirate a diffondere tra i webmaster e i gestori di siti, le nuove estensioni.

Ipotesi per il 2016

Per l’anno da poco iniziato gli esperti ipotizzano che si confermerà il successo dell’estensione .com e che i nuovi domini di primo livello continueranno a espandere la propria clientela. In particolare essi ritengono che a mietere più consensi saranno i seguenti gTLD:

  1. .web,
  2. .blog
  3. .commerce
  4. .brand

Se desiderate acquistare un dominio tradizionale o uno dei nuovi innovativi domini di primo livello, potrete scegliere uno dei convenienti pacchetti che IlTuoSpazioWeb mette a disposizione dei propri clienti.

Vi ricordiamo, infatti, che oggi come oggi, un accurato progetto online è alla base del successo di qualsiasi business tradizionale.

I commenti sono chiusi.

Top