Blog

Trasferire un sito Joomla su un altro spazio web è più semplice di quello che si possa pensare ! Se seguite questa guida, in pochi minuti avrete terminato il trasferimento del vostro Joomla.  Non è complesso ma può risultare complicato ed impegnativo, soprattutto se non si hanno le idee chiare su cosa fare.

Può capitare di dover migrare su un nuovo [Web Hosting] e di cambiare sia hosting che dominio, ora vi spiegheremo come affrontare il secondo caso: Trasferire Joomla da un hosting all’altro

Nel nostro caso, grazie a [www.webhostingeconomico.it] sono molti i clienti che scelgono di acquistare i nostri [piani web] per spostare i loro siti realizzati con Joomla.

Illustreremo come è possibile spostare joomla su un’altro Web Hosting, senza il rischio di perdere le pagine o gli articoli già scritti, le immagini caricate ed i plugin/moduli installati.

La procedura per migrare Joomla prevede 5 step:

  1. Backup del database;
  2. Backup dei file via FTP;
  3. La creazione di un nuovo Database e l’importazione del backup;
  4. Upload dei file tramite FTP;
  5. Modifica del file configuration.php;

Di seguito alcuni dettagli in più sui 5 Step da eseguire per trasferire Joomla.

Backup del database

Utilizzando le credenziali di autenticazione al phpMyAdmin del vecchio hosting, accedere alla console di gestione del database. Gli indirizzi per raggiungere la console phpMyAdmin variano a seconda del provider e comunque sono indicati insieme agli accessi nella mail di benvenuto del servizio.

In caso non siano disponibili, chiedere aiuto al vecchio hosting.

Una volta avuto accesso, individuare il database relativo all’installazione Joomla e cliccarci sopra con il pulsante sinistro del mouse. A questo punto, cliccare in alto su Esporta.  Lasciare inalterati tutti gli altri valori e scrollare la pagina fino a raggiungere il pulsante Esegui. Cliccare su di esso e salvare in locale il file che viene generato e attendere il termine del download.

 

Backup dei file via FTP

Il Secondo step da compiere è il download di tutti i file che compongono il sito, via FTP: con il tuo client FTP (suggeriamo l’utilizzo di Filezilla) effettua la copia sul disco locale del tuo PC di tutta la directory principale sul server (normalmente il contenuto della cartella “www”).

Durante questa fase è opportuno rendere visibili i file nascosti, molto utile in spazi web con Sistemi Operativi Linux,che può contenere files nascosti tipo i files “.htaccess”.

Se non spunti questa opzione non vedrai mai i file nascosti.

Fizilla visualizza file nascoti

 

Attendere che il trasferimento abbia fine, considerando che il processo potrebbe durare anche a lungo a seconda dell’entità dei contenuti presenti sul sito Joomla da trasferire.

Creazione di un nuovo Database e l’importazione del backup

Ora che abbiamo eseguito il backup completo del sito (files + database) non ci resta che eseguire la migrazione vera e propria.

Per prima cosa entriamo nel [pannello di controllo di cPanel] (per i clienti de IlTuoSpazioWeb si aggiunge /cpanel all’url del tuo sito web), dopodichè rechiamoci nella parte denominata Databases e clicchiamo su MySQL Databases 

Mysql

Per creare un nuovo database, basta inserire il nome alla voce “Create New Database“, ovvero il primo campo, e premere su Create. Dopo, sarà necessario creare l’utente con relativa password che può aver accesso a quel determinato Database. Per farlo, basta scendere più in basso e compilare i rispettivi campi:

database

 A questo punto, scendiamo ancor più in basso e fermiamoci alla voce Add User to Database. Selezioniamo tramite il menù a tendina, il database a cui assegnare l’utente e premiamo su Add. Uscirà una schermata dove impostare i privilegi da assegnare all’utente, selezioniamo la voce “All Privileges” e clicchiamo su Make Changes.

All

Ora il nuovo database è pronto! Server: localhost Password: password scelta

Prendi nota dei dati di accesso che hai impostato (ci serviranno nell’ultimo passaggio).

Entriamo in phpMyAdmin selezioniamo il Database appena creato, quindi clicchiamo sul comando “Importa” e avviamo il caricamento del file creato nel passaggio precedente (step 1.Backup del database). Dopo pochi istanti riceveremo la conferma di importazione avvenuta con successo! Possiamo quindi chiudere phpMyAdmin e passare all’ultimo passaggio della migrazione.

Upload dei file tramite FTP

Utilizzando sempre FileZilla, connettersi all’account FTP fornito da IlTuoSpazioWeb.

Come prima, compilare i campi Host, Nome utente, Password e Porta come indicato nell’email di Benvenuto dei servizi de IlTuoSpazioWeb.

Cliccare con il mouse sulla cartella relativa al nome a dominio e sul pannello di sinistra raggiungere la cartella locale dove sono stati salvati al passo due i file provenienti dal vecchio hosting. Selezionare tutti i file nel pannello di sinistra e sempre con il solito drag&drop spostare i file nel pannello di destra.

Attendere che l’upload abbia termine.

Modifica del file configuration.php

Nella cartella contenente tutti i file Joomla scaricati dal vecchio hosting, c’è un file che si chiama configuration.php. Questo file contiene le informazioni relativa all’installazione di Joomla e alle modalità con cui il CMS può comunicare con il database.

Aprire questo file con un editor testuale come il Notepad (evitare Word e altri programmai di videoscrittura simili) e localizzare la seguente sezione:

public $host = ‘localhost’;
public $user = ‘vecchio_username_database’;
public $password = ‘vecchia_password_database’;
public $db = ‘vecchio_nome_database’;

Le informazioni indicate, vanno sostituite con il nuovo username del database (al posto di vecchio_username_database), la nuova password (al posto di vecchia_password_database) e il nuovo nome del database (al posto di vecchio_nome_database).

Sempre in questo file, ci sono da modificare le linee:

public $log_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/logs’;
public $tmp_path = ‘/home/sites/YOURDOMAIN/public_html/tmp’;

Per sapere quali valori inserire dopo il segno =, scaricare questo file PHP, caricarlo sul proprio hosting FTP e visitare dal browser la pagina www.tuonomedominio.tuaestensione/path.php. I percorsi indicati in basso sono quelli che vanno inseriti fra gli apici dopo il segno =.

Salvare il file così modificato e ricaricarlo via FTP nello spazio hosting Joomla, sovrascrivendo quello vecchio. Ricordarsi anche di eliminare il file path.php.

Preleva questo codice sconto ed acquista un nostro [spazio web]

L’offerta è valida solo per i primi 10 clienti

N.B. Ora che il file configuration.php è configurato il tuo sito web è pronto, infine un ultimo intervento che dipende dal tipo di migrazione fatta: Se hai richiesto anche il trasferimento del dominio: devi attendere che il tuo dominio venga trasferito sul nuovo Registrar (5 gg lavorati). Se hai acquistato solo lo spazio web: in questo caso devi intervenire sul pannello del tuo Registrar e cambiare i DNS del tuo dominio.

 

I commenti sono chiusi.

Ultime News

Addio Whois

Il protocollo Whois, che, grazie a un apposito database consente di individuare il titolare di un dominio o un indirizzo IP, i dati relativi al registrar e la data di scadenza del …

Top