Blog

WordPress è un servizio di personal publishing che può essere declinato in due distinte versioni: WordPress.com e WordPress.org self hosted. Nel primo caso ci troviamo di fronte a una piattaforma gratuita che ospita siti internet, mentre, nel secondo caso, ci riferiamo a un software open source, ovvero un CMS (Content managemen System), che può essere scaricato gratuitamente sul proprio pc. Qualora si voglia optare per il CMS, sviluppato tramite il linguaggio di programmazione PHP, è necessario acquistare un dominio e un piano di hosting. A tal proposito ti ricordiamo che IlTuoSpazioWeb ti mette a disposizione pacchetti di hosting a prezzi concorrenziali, performance dagli elevati standard qualitativi  e un’assistenza assolutamente professionale e sempre disponibile.

Perché scegliere WordPress.org self hosted

Se il tuo blog è ospitato su WordPress.com e ti sei reso conto che le funzionalità di cui dispone risultano limitanti per l’attività che gestisci, è il caso di valutare l’idea di realizzare un sito con il CMS WordPress, che ti garantirà una serie di funzionalità illimitate grazie alle migliaia di plugin disponibili oltreché un’ampia varietà di temi grafici.

Vediamo di seguito come è possibile convertire un sito WordPress.com a un sito con dominio, senza perdere tutti i contenuti testuali e multimediali caricati.

Esportare i contenuti da WordPress.com

Se desideri convertire il tuo blog WordPress in versione CMS Self-hosted avrai bisogno in primo luogo di un apposito spazio web. Dopo aver acquistato un dominio e un web host, qualora tu scelga come fornitore IlTuoSpazioWeb, avrai la possibilità di installare il CMS WordPress in pochi click, potendo disporre di un ambiente ottimizzato: sarà sufficiente loggarsi nell’area privata del pannello di controllo (cPanel) e avviare l’installazione,  tramite Softaculous, il migliore installatore automatico di scripts.

Si tratta di un procedimento piuttosto semplice e intuitivo, ma nel caso in cui tu abbia difficoltà potrai sempre rivolgerti ai professionisti del nostro team, i quali ti offriranno tutto il supporto e l’assistenza di cui hai bisogno.

Ti ricordiamo, d’altra parte, che IlTuoSpazioWeb ti mette anche a disposizione soluzioni di hosting avanzate. A questo punto potrai installare il tema grafico e i plugin di cui hai bisogno. Una volta effettuate queste operazioni, è necessario accedere a WordPress.com e avviare l’esportazione di tutti i dati.

1-1024x437-compressor

 

Dopo aver effettuato il login per l’accesso al pannello di amministrazione, se si gestiscono più siti è necessario selezionare la voce “Switch site” e da qui il sito che si desidera esportare. Cliccare quindi sul pulsante “tool” e da qui la voce “export”.

2-1024x777

A questo punto si aprirà una pagina: sulla destra in basso visualizzerai il comando “Start Export”, per avviare   l’esportazione vera e propria dei contenuti.

3-1024x387-compressor 4-1024x663-compressor

Qualora desideri ogni singolo elemento del tuo sito migri nel nuovo, ti sarà sufficiente cliccare sul comando “All content” e, infine, su “Download Export file”.

 

Potrai salvare i dati sul tuo pc e poi riutilizzarli in un secondo momento.

Importare i contenuti da WordPress.org

Accedi al tuo nuovo sito messo a punto col Cms WordPress.org. Quindi dalla voce “Tools” seleziona il comando “Import”.

5-1024x633-compressor

 

Dalla pagina che ti si aprirà seleziona la voce “Wordpress”. Poiché il plugin “importer” non è installato di default, WordPress ti chiederà di installarlo: a tal fine sarà sufficiente cliccare sul pulsante blu “Install Now”.

6-1024x434-compressor

 

7

Una volta completata questa operazione clicca su “Activate Plugin & Run Importer” e poi seleziona i file che intendi trasferire sul nuovo sito (precedentemente caricati sul desktop).

 

8-1024x449-compressor 9-1024x487-compressor

Quindi seleziona  Upload file and import: nella schermata che ti si aprirà potrai assegnare ai contenuti importati un autore. Hai due possibili opzioni:

1 – creare un nuovo utente

2 – indicare come autore un utente già esistente

10-1024x450-compressor

Infine fai doppio click sulla voce “Download and import file attachments”.

A questo punto il gioco è fatto: il tuo nuovo sito WordPress self hosted è pronto per l’uso!

Se questa operazione di conversione ti sembra tropo difficile o non hai tempo per effettuarla, potrai affidarla ai tecnici de IlTuoSpazioWeb!

Sarà sufficiente aprire un ticket dalla nostra area clienti.

I commenti sono chiusi.

Ultime News

Addio Whois

Il protocollo Whois, che, grazie a un apposito database consente di individuare il titolare di un dominio o un indirizzo IP, i dati relativi al registrar e la data di scadenza del …

Top