hosting condiviso o VPS?

Dopo quello condiviso, il VPS si classifica come l'evoluzione logica per il tuo hosting.

Hai maggiori libertà e usufruisci dell'accesso root: accesso ad Apache, al PHP.ini che permette di modificare le variabili PHP, di installare un certificato SSL, e qualsiasi tipo di software: in breve, guadagnerai in libertà senza avere la responsabilità di un server dedicato fisico.

Tuttavia devi fare attenzione.

Su un server condiviso, non sei responsabile delle prestazioni proposte, ti affidi alle prestazioni della piattaforma messa a disposizione. Scegliendo un VPS, dovrai scegliere una configurazione adatta alle esigenze delle tue applicazioni e modificarla secondo la tua crescita.

Come scelgo il mio VPS?

IlTuoSpazioWeb propone dal 2013 i semi-dedicati, che permettono di associare i vantaggi di queste due soluzioni. Questi piani tutto incluso offrono risorse garantite e un ambiente gestito da IlTuoSpazioWeb.

Hai trovato questa risposta utile?

 Stampa Articolo

Leggi

Quanto dura il contratto e come posso recedere?

Le nostre macchine virtuali vengono fornite con contratti di durata uguale al ciclo di...

Quali sono i tempi di attivazione di un VPS?

Dopo la validazione del pagamento, è necessario aspettare alcuni minuti perché il...

A chi serve un VPS?

Un VPS è un server virtuale (Virtual Private Server) che permette di alloggiare siti...

Posso condividere un VPS?

Si, il VPS può essere confiviso e puoi inserirci diversi siti, o ancora diversi progetti...

Posso riavviare la mia VPS?

Certo, è possibile effettuare sia un reboot soft che hard tramite il nostro pannello di...

Powered by WHMCompleteSolution