Blog

Dal prossimo 1° luglio anche in Italia, in linea con quanto stabilito dalla  direttiva europea 2011/62/UE, le farmacie e le parafarmacie potranno vendere online i farmaci da banco, ovvero quelli che non necessitano di prescrizione medica; si pensi, ad esempio, all’aspirina, agli analgesici o agli antipiretici.

Questi medicinali per uso umano saranno dotati di un bollino di qualità, recante il logo del Ministero della Salute, al fine di confermare che si tratta di farmaci sicuri e certificati. In tal modo sarà anche possibile contrastare il pericoloso fenomeno dei portali che vendono illegalmente i medicinali. Va detto, infatti che la maggior parte di essi (circa 7 ogni 10) sono risultati essere nocivi per la salute umana. Questi falsi farmaci, d’altra parte, hanno fruttato ai contraffattori miliardi di euro, essendo riusciti a convogliare sui propri siti anche i consumatori abituali di medicinali prodotti da case farmaceutiche famose in tutto il mondo.

Ogni e-commerce farmaceutico legale, oltre a vendere i farmaci con il bollino del Ministero della Salute, riporterà anche un link all’elenco dettagliato di tutte le farmacie online autorizzate sul territorio nazionale. Contestualmente saranno anche intensificati i controlli in rete per individuare i siti che vendono farmaci potenzialmente pericolosi per i consumatori.

Come combattere in maniera sicura i contraffattori

I brand farmaceutici, se desiderano mettere al sicuro il proprio nome, evitando che sia utilizzato da terzi per guadagni illeciti, devono necessariamente provvedere ad una oculata gestione dei domini. Acquistando una vasta gamma di estensioni, infatti, sarà possibile evitare che qualche concorrente possa sfruttare il nome della casa farmaceutica per costruire un proprio sito illegale per la vendita truffaldina dei medicinali. D’altra parte le aziende che desiderano una copertura globale necessitano di acquistare estensioni relative ad ogni singolo Stato, in modo tale da assicurarsi la possibilità di operare su un mercato internazionale. Il dominio, in altri termini, costituisce il marchio indiscusso dell’epoca digitale e, pertanto, merita di essere tutelato nel migliore dei modi.

Grazie a IlTuoSpazioWeb avrai modo di registrare tutte le estensioni che desideri a un costo decisamente modico, avendo assicurati, tuttavia, elevate performance e un supporto tecnico di qualità.

Massimizzare il traffico web

Contestualmente alla gestione strategica del portafoglio domini è necessario che le aziende farmaceutiche massimizzino il traffico del proprio sito web pubblicando contenuti sempre aggiornati e pertinenti. Un sito abbandonato a se stesso e con contenuti obsoleti sarà senz’altro penalizzato quanto a indicizzazione e visibilità.

La riflessione del presidente di Federfarma

A detta di Annarosa Racca, presidente di Federfarma, è impossibile fare una previsione circa il successo delle vendite delle farmacie online, in quanto se da una parte gli italiani sono sempre più propensi ad effettuare acquisti in rete, dall’altra è pur vero che i medicinali, nella maggior parte dei casi, sono acquisti dettati dall’urgenza. Ai limiti questi store potrebbero rappresentare una interessante alternativa per coloro che desiderano avere in casa una riserva di medicinali da utilizzare nelle situazioni di emergenza e, in ogni caso, costituiscono un ottimo strumento per limitare le truffe online in ambito farmaceutico.

I commenti sono chiusi.

Ultime News

Addio Whois

Il protocollo Whois, che, grazie a un apposito database consente di individuare il titolare di un dominio o un indirizzo IP, i dati relativi al registrar e la data di scadenza del …

Top